Quello che sono diventata


foto da ghostwritersondemand.splinder.com
 In questi giorni non ho moltissime idee da trasmettervi, o almeno ne avrei ma nessuna mi stimola abbastanza da scrivere e allora preferisco andare a ruota libera e stasera stavo pensando che in un modo o nell'altro tutto quello che mi sarebbe piaciuto fare nella vita si è combinato divenendo parte della mia realtà attuale. Avete presente quando da bambina e da giovani ragazze si pensa "nella mia vita vorrei fare questo e quest'altro"? Beh, consideravo l'altro giorno il fatto che tutti gli aspetti che mi sarebbe piaciuto sviluppare nei vari lavori che la mia mente partoriva si sono poi riassunti in quello che faccio oggi, anche se allora non sapevo nemmeno che esistesse una professione come questa (e forse in realtà non esisteva davvero!).
Sono contenta e mi ritengo molto fortunata per questo, è bello riuscire ad essere sereni, in realtà penso possa considerarsi uno dei più importanti traguardi nella vita di una persona... la serenità.
Mi resta solo un sogno rinchiuso nel cassetto.... chissà che un giorno i miei passi non mi porteranno anche ad aprire quel cassetto per liberarlo...
In questi giorni ho spesso le farfalle nello stomaco, sapete quelle che a volte sembrano preannunciare qualcosa? Vi è mai capitato? Chissà se anche questa volta porteranno novità...

Etichette: